Hotel Terme Alessandra Gonzaga spa

info

Hotel Terme Alessandra Gonzaga spa

L’Hotel Terme Alessandra Gonzaga spa, situato a Macerata Feltria (PU) di fronte allo stabilimento termale Pitinum Thermae spa, nasce dalle ceneri del convento delle Clarisse di Santa Chiara, ora restaurato e riportato alla luce in collaborazione con la Soprintendenza alle Belle Arti.

Questo convento fu eretto nel lontano 1539 per opera della comunità di Macerata Feltria, ma determinante fu l’impulso dato alla costruzione dello stesso da parte della Contessa Alessandra Gonzaga di Piagnano (così detta grazie alle molte proprietà che la sua famiglia possedeva a Piagnano): appartenente al ramo cadetto della grande famiglia di Mantova e consorte del conte Ugolino Oliva, fu proprio per il suo prodigarsi che il Convento diventò ben presto uno tra i più ricchi ed importanti del Montefeltro per opera di donazioni e lasciti.

All’interno del monastero vi alloggiavano stabilmente 40 suore professe e molte ragazze di buona famiglia, ma veniva solitamente frequentato anche da ragazze esterne, in quanto era definito come luogo di affinamento dell’istruzione e del costume.

Il convento fu attivo fino al 1887, anno in cui venne poi definitivamente chiuso e l’intero complesso fu ceduto al Comune con un decreto del Ministro del Culto.

Negli anni a seguire furono proposti vari progetti di ristrutturazione e di uso, ma durante l’ultima guerra fu distrutto dai bombardamenti: rimase intatta solo la chiesa, ancor oggi visitabile, mentre ora alcune parti del convento sono state recuperate e destinate a diventare parte integrante del prestigioso Hotel Terme Alessandra Gonzaga spa.

Nella cittadina di Macerata Feltria è possibile visitare diversi musei, tra cui i più famosi sono il museo civico archeologico e paleontologico, il museo della radio d’epoca, quello dell’archeologia industriale ed il museo del Mulino delle Monache.

Escursioni possono essere giornalmente effettuate in luoghi vicini ma pieni di interesse quali Carpegna, Frontino, Gradara, Piandimeleto, Pennabilli, Perticara, Pietrarubbia, San Leo, San Marino, Sant’Agata Feltria, Sassocorvaro, Urbania ed Urbino.